La forza simbolica del cerchio!

Ha avuto un attimo di titubanza il “cerimoniere “  del Comune prima della conferenza stampa di presentazione dell’evento “passaggio in via Pace”  giovedì 3 ottobre nel Palazzo Fenaroli di fronte alle innumerevoli sedie in cerchio. Il cerchio, simbolo arcaico, principio ciclico percorso dalla Natura,  annulla ogni differenza, rompe gli schemi, elimina i ruoli gerarchici, ognuno in un cerchio diventa uguale.  

Rispondono con il cerchio silenzioso, ogni primo martedì del mese, a cominciare da martedì 5 novembre,  alle 18.30, a Place Dautry a Montparnasse, Parigi,   le cattoliche francesi, sottolineando il bisogno di gesti forti per cambiare,  ed esprimere la loro disapprovazione alla condizione della donna nella chiesa cattolica,  senza parola e senza diritti, come erano le donne nella società civile prima del diritto di voto.

Condivido e sostengo  questo loro antichissimo gesto,  consapevole che lo Spazio Sacro dev’essere perfetto e di esempio positivo ad una società più giusta, dove uomini e donne possano trovare  la capacità di camminare a fianco uno dell’altra, ascoltandosi,  senza sopraffazione.

Annamaria