Nella sede dell'associazione Artisti bresciani, in vicolo delle stelle, quattro.

In vicolo delle stelle al numero quattro nell’associazione degli artisti bresciani ancora Rosso ciliegio. Venerdì 14 ottobre ore 18.

E così ho chiuso un cerchio, ogni volta uso questa immagine per raccontare Rosso ciliegio, disegnando su un foglio con una matita  un tracciato sottile pieno di vita,  tutto è ancora lì, immutato, preciso, perfetto, neppure il tempo si è accorto  di ciò che accadeva e in silenzio ha dovuto lasciare lo spazio a chi sa guardare con il cuore.

“Sono nata a Saigon, capitale dell’Indocina e colonia francese, oggi Vietnam,   nel millenovecentoquattordici tra il profumo ricco, pieno   dei gelsomini perennemente in fiore, e l’odore di fango in una povertà senza fine, mia madre è stata raggirata dai funzionari governativi e ha perso tutto, ostinata a ricreare quella barriera impossibile contro l’oceano  Pacifico,  alla fine abbiamo dovuto arrenderci e ritornare in Francia. Lei insegnava francese nella scuola elementare di Sadec. Io vivevo nel  pensionato e frequentavo il liceo a Saigon.Tutto ha inizio in quella  mattina sul battello nella traversata tra Vinhkong e Sadec nella grande baia degli uccelli sul delta del fiume Mekong, non ho la foto di quell’immagine perché solo Dio la conosceva.

Anni fa suonò il telefono nel mio studio a Parigi.

-  sono io…volevo solo sentire la tua voce… “

Poi un giorno il tempo ha smesso di seguire le stelle, testardo e inflessibile ci ha ipnotizzati dentro il suo accanito, irremovibile scorrere, dall’inizio alla fine facendoci dimenticare la bellezza  dell’infinito percorso nel cerchio.

Vi aspetto.

Annamaria Beretta

P.S.: segnalo questo sito “Eterne verità channel “  una comunità del libero pensiero aperta a tutti. La verità esiste da sempre, è salda, sicura,  perenne  ed è lì per noi, solo nascosta dalle credenze.