Marzo 2017. I miei incontri.

"UZURI è bellezza, bellezza femminile, delicata e forte allo stesso tempo. UZURI è storia, che così bene viene documentata nel testo, storia antica che si avvicina alla storia moderna, in un abbraccio che ha, in comune, "lo spirito che aleggia su tutte le cose, nei fiori, nelle stelle del cielo, nelle acque del mare. Uzuri, Myriam, Aryal, Syria: Donne legate da una profonda amicizia, "condividono l'appartenenza al genere femminile ed è questo che le mette una di fronte all'altra come in un gioco di specchi, dove la nascita, la vita e la morte parlano alle donne con un unico idioma".

Sono le parole di Claudia che riprenderò nei miei prossimi incontri di marzo:

7 marzo alla biblioteca di Agnosine alle ore 20.30

23 marzo alle ore 17.30 nello spazio della  libreria Tarantola con don Fabio Corazzina e Valeria Gasperi.  Questo incontro si inserisce in un calendario più ampio e  molto ricco   il cui titolo è Tocchi di femminilità, promosso da centro studi Pegaso.

Mentre dal 31 marzo al  2 aprile sarò con i miei acquarelli in Giappone nel chiostro al Museo Diocesano. Ho scelto la loggia superiore a destra del chiostro grande,  spazio più riservato e tranquillo che permette uno sguardo meraviglioso sul giardino dove il grande albero di ciliegio allunga i suoi rami fioriti.

Ricordo le domeniche di marzo presso Studio Piovani in via F.lli Ugoni,  8 alle ore 16 - Da Artemide a Maria.- Un viaggio straordinario senza tempo dalla antica Mesopotamia fino in … Antartide.   

Vi aspetto.

Annamaria Beretta