Tolleranza!

E’ una lezione ardua quella della tolleranza, permettere all’altro di esistere nella sua differenza, di pensiero, di stile, di credo, senza voler convincere, uniformare, omologare.


Per Hannah Arendt la tolleranza è la capacità di pensare, anche per un solo istante, che l’interlocutore possa avere ragione. Si sgretola un muro, si permette all’altro di contaminarci, nuovi pensieri circolano, nuove idee si fanno strada lontano da rigide posizioni arroccate, difesa delle nostre paure.


Secondo specchio Esseno. Cosa giudichiamo?


Riprendo lunedì 6 maggio : I sette specchi esseni alle ore 20.30 . Sette incontri: 70 euro.


Silvio è un signore che ama gli animali, si è occupato di cavalli ora vive con i suoi due gatti, mi ha chiesto di fare un acquarello per ognuno.



nella via Pace, profumo di lavanda, all'interno parole, riflessioni, acquarelli, tradizioni antiche, lontano dagli sprechi che la politica di questi anni ci ha abituato a considerare come stila di vita normale.


Vi aspetto.


Annamaria